Implicazioni podcast

Nel momento in cui io scrivendo una mail dal client locale al blog pubblico un contenuto audiovideo, sto mettendo un documento dentro il PC di tutti voi, a me connessi feedati con iTunes o quello che volete.

Pubblico un mp3 su un web, rendo pubblico un mp3 via podcast/rss.feed/push technology (è più di pubblicizzo, perché sto già fornendo l’opera, non faccio solo reclame).

Il prossimo podcast che faccio, recito frasi apocalittiche della durata di 20 secondi. Così ogni mattina chi mi ascolta parte la giornata con l’idea della catastrofe prossima ventura.

Sarebbe certo interessante anche fare un notiziario video, della durata di un tre minuti, in cui un mezzobusto (“abbiamo l’ampex?”) dà notizia delle ultime idee pervenute in redazione riguardo i possibili format di un podcast. Un tg in cui si parla di idee per fare tg.

Isotopie narrative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.