Convenevoli

L’arte del convenevolo. Rapido, sincero, leggero. Sancisce i rapporti interpersonali, riposiziona le maschere nello spazio interumano, promette un cordiale futuro, ricuce il tessuto sociale inevitabilmente qua e là smagliato e lacerato dal semplice fatto di esistere noi come gruppo, nella zoocietà (© Miss Brodie).
Beati gli anglofoni, per aver nella loro lingua la possibilità di esprimere un bel gioco di parole come “goodbye-ology”, ovvero good-biology. E ho detto tutto.
Umana_

Isotopie narrative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *