Parole, parole, parole

Uff, è un po’ che non scrivo qui. come si suol dire, ho fatto cose, ho visto gente. Ho qualche bozza che aspetta.
Ma oggi nel mio aggregatore, uno dopo l’altro, c’erano questi tre post:

Sofi che mette online una tagcloud del discorso di Veltroni, Freddy Nietzsche che pubblica le frasi che più gli sono piaciute del discorso di Veltroni (WV ovvero VW ovvero Volkswagen), e questo articolo di linguistica applicata ai testi digitali di Elena Spezia presso il blog di Dino Buzzetti.

Vorrà dire qualcosa, no? di sincronicità qui si vive e si respira.

Google Reader -Jannis’ shared items

Isotopie narrative

3 pensieri su “Parole, parole, parole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.